Programmitv.info

L’ispettore Coliandro torna in TV

I fan della serie tv lo aspettavano da molto tempo, anzi da parecchi anni: stiamo parlando del ritorno in televisione di uno degli ispettori più amati e più combinaguai, l’Ispettore Coliandro, nato dalla fantasia dei Manetti Bros.

L'attore Giampaolo Morelli, posa per i fotografi in occasione della presentazione della nuova serie ''L'ispettore Coliandro'', nella sede Rai di viale Mazzini a Roma, 11 gennaio 2016. ANSA/GIORGIO ONORATI

Dopo ben cinque anni di assenza, dal 15 gennaio va in onda in prima serata su Rai Due “L’ispettore Coliandro, il ritorno”: la fiction è diretta ancora una volta dai fratelli Marco e Antonio Manetti ed è ispirata al personaggio nato dalla penna di Carlo Lucarelli nei romanzi “Falange armata” e “Il giorno del lupo”. Sarà ancora Giampaolo Morelli a prestare il volto a questo ispettore, tanto sfortunato quanto simpatico.

Coliandro, in servizio nella questura di Bologna, combina un guaio dopo l’altro, eppure riesce alla fine sempre a risolvere i casi. Per fortuna, o per caso…

Nel cast della quinta serie troveremo, oltre ai confermati Enrico Silvestrin, Veronika Logan, Giuseppe Soleri e Paolo Sassanelli, anche le new entry Luisella Notari, Benedetta Cimatti e Francesca Chillemi, oltre a diverse guest star. Il primo episodio, intitolato “Black Mamba” e in onda venerdì sera, Coliandro dovrà vedersela con Natalia, una pericolosa e affascinante assassina, inseguita dai servizi segreti di tutto il mondo, che avrà il volto e la voce di Weronika Ksiazkiewicz.

Non mancherà anche un cammeo di Giancarlo Magalli, che sarà un sindaco corrotto. Ma Morelli non si ferma alla televisione, anzi; lo rivedremo sul grande schermo in Miami beach di Carlo Vanzina e in Nemiche per la pelle di Luca Lucini. Ma, sicuramente, il personaggio che più gli si addice e che lo ha reso famoso è proprio l’ispettore Coliandro… e noi non aspettiamo altro che venerdì, per ridere ancora delle sue imprese e per appassionarci ai casi da risolvere.

[seo-search-tags]