Programmitv.info

Sherlock: rumors, novità e curiosità sulla serie TV

sherlock-benedict-cumberbatchSherlock Holmes è un personaggio che ormai tutti conoscono: nato nella letteratura, è stato portato – forse fin troppe volte – sia sul grande schermo del cinema che su quello piccolo della televisione. Alcuni Sherlock, però, sono meritevoli di essere visti e gustati dopo aver letto l’originale, e fra questi abbiamo “Sherlock”, la serie tv britannica che ha avuto un grandissimo successo fin dalla prima stagione e che è possibile vedere in abbonamento streaming su Infinity Tv. Ad idearla sono stati Mark Gatiss e Steven Moffat, mentre i volti di Sherlock e del fido Watson sono quelli di Benedict Cumberbatch e Martin Freeman.

Come dicevamo, si tratta di un Sherlock che merita attenzione poiché viene rivisitato in chiave moderna e attualizzato alla nostra epoca. L’investigatore creato da Arthur Conan Doyle, infatti, si trova nella Londra del 21esimo secolo, con tutto ciò che una trasposizione di questo tipo comporta. La tecnologia è diventata uno strumento imprescindibile nelle indagini, e così il moderno Sherlock per risolvere i vari casi deve affiancare alla sua acuta logica i dispositivi tecnologici che quest’epoca offre, come ad esempio lo smartphone. L’aver puntato tutto su uno Sherlock aggiornato ai nostri giorni è stata senz’altro una delle chiavi del successo della serie tv.

La terza stagione, andata in onda sia in Gran Bretagna che in Italia nel corso del 2014, ha fatto registrare ascolti da primato, persino in date particolari come ad esempio il primo dell’anno; quel giorno, oltre 9 milioni di inglesi si sono sintonizzati su Bbc One per seguire le vicende del celebre detective. La terza stagione è arrivata due anni dopo la precedente, alimentando una grande attesa fra gli appassionati che non è stata delusa: tutti volevano sapere se Sherlock era davvero morto oppure no. E il primo episodio della terza stagione è stato avvincente e ricco di adrenalina persino più di quanto ci si potesse aspettare.

Gli ascolti-record della seconda stagione (l’ultimo episodio è stato quello più visto in assoluto) si sono confermati anche nella terza stagione, dunque è stato inevitabile metterne in cantiere una quarta. Anzi, i due creatori si sono detti intenzionati a proseguire pure oltre la serie se il riscontro da parte degli appassionati continuerà ad essere tanto positivo. Inoltre il protagonista, Benedict Cumberbatch, si è lanciato in una sorta di dichiarazione d’amore nei confronti del detective che interpreta, affermando di voler dare il volto a Sherlock pure da vecchio.

Ma cosa ci dobbiamo aspettare dalla quarta stagione? Gli ideatori hanno voluto dare qualche anticipazione, affermando che la prossima stagione avrà connotati sicuramente più dark delle precedenti e risulterà anche più sanguinosa. Ad incuriosire i fan ha provveduto una dichiarazione sibillina di Steven Moffat, che ha accennato ad alcune novità: l’inserimento di un nuovo personaggio che andrà ad arricchire l’intreccio oppure sviluppi del tutto inattesi nella trama? Nessuno si è sbilanciato, naturalmente, perché attesa e suspense sono ingredienti fondamentali di questa serie. Prima della quarta stagione però – la cui data di uscita è ancora sconosciuta – è prevista per il prossimo Natale una puntata speciale, della durata di 90 minuti.

[seo-search-tags]